Il presidente commenta la cena di gala

Categoria: Palio News Creato: 14 Settembre 2014 Pubblicato: 15 Settembre 2014
Scritto da Magistrato delle Contrade

Domenica mi sono alzato finalmente di buon umore. C'era un bel sole ed ero certo che dopo la serata appena trascorsa saremmo stati tutti più determinati e motivati. Questo grazie all'ottima riuscita della cena di gala in cui è stato presentato il Palio 2014. Sono convinto che la soddisfazione che ci portiamo dietro sarà una chiave importante per il lavoro dei prossimi quindici giorni. Di questo dobbiamo ringraziare in primis la Gastronomia Nicolino, che ha preparato una cena eccellente sotto tutti i punti di vista: da quello strettamente culinario a quello organizzativo. Un merito che va condiviso con la Pasta Fresca Lalla, la Pasticceria Raffaghelli e il progetto Bel Sit, che ha fornito i buonissimi vini. Grazie anche al Caffè Garibaldi per aver messo a disposizione il bar e a Zandi Fiori per gli addobbi floreali. Per il servizio ci complimentiamo con gli alunni dell'Istituto Pollini, guidati dal prof. Raffaele De Lucia, bravissimi e professionali nonostante la giovane età. Un grande ringraziamento per il sostegno all'evento va a Marco Avilia, global banker di Banca Mediolanum, ma coinvolto anche come volontario nell'organizzazione dell'evento. Infine siamo riconoscenti a titolo personale ad Andrea Panzarasa, in rappresentanza del consorzio della Borsa merci, che ha dato un grande aiuto, ben al di là dei suoi compiti istituzionali. Ultimi, ma non meno importanti, tutti i volontari delle Contrade che hanno partecipato all'organizzazione della serata e tutti i commensali presenti, tra cui il Sindaco Marco Facchinotti e, naturalmente, a Ludovico il Moro e Beatrice d'Este, alias Roberto Frigerio e Valentina Gilardone, che hanno dato ulteriore lustro all'evento. Applausi anche per il drappo dipinto da Marta Coassolo, vincitrice del primo concorso "Dipingi il Palio", una delle novità di spicco di questa annata paliesca.

Mappa delle Contrade

Sei nuovo/a di Mortara e ti stai chiedendo in quale contrada abiti?
Apri la cartina della Città con la suddivisione in rioni