Palio 2015: comunicato firmato da Comune, Magistrato delle Contrade e Comitato organizzatore Sagra del Salame d'oca

Categoria: Palio News Creato: 13 Agosto 2015 Pubblicato: 13 Agosto 2015
Scritto da Magistrato delle Contrade

Oggi 12 agosto 2015, alle ore 10 negli Uffici Comunali, il Sindaco di Mortara, Marco Facchinotti, il Presidente del Comitato Sagra, Battista Corsico e il Presidente del Magistrato delle Contrade, Edoardo Anfossi si sono incontrati per definire un accordo che potesse individuare una soluzione ottimale per la realizzazione dette due manifestazioni rappresentanti alcuni dei fiori all'occhiello della Sagra del Salame d’oca: il Palio, sfida tra te Contrade a conclusione della Sfilata Storica di rievocazione Rinascimentale collocato dal 2010 in Piazza Vittorio Emanuele e “O che Bontà”, rassegna dei nostri prodotti con presentazioni e degustazioni dette specialità situato in Piazza Silvabella.

L’esigenza di una modificazione logistica, l'inversione delle Piazze originali di collocazione, è nata dall’impossibilità di installare, per un periodo più lungo del fine settimana, “O che Bontà” in Piazza Silvabella. Richiesta avanzata dal Comitato Sagra per sfruttare maggiormente le strutture ed avere ancora più momenti per la presentazione e la valorizzazione dei Prodotti.

Piazza Vittorio Emanuele, dal 2010, è invece la Sede per la disputa del Palio e su ciò si è basato il lavoro del Magistrato per organizzare anche l’edizione del prossimo settembre, che porterà nuovi momenti alla Rievocazione e nuovi Personaggi.

Al sorgere delle variate esigenze è nato l’incontro per valutare le possibili alternative, tavolo di riferimento è stata la scrivania del Sindaco Facchinotti che, forte dei suoi incarichi e conoscitore da sempre della articolata macchina Sagra, ha voluto in prima persona misurare i potenziali cambiamenti che dessero a tutte le parti la più ampia soddisfazione.

La soluzione individuata è quindi quella di uno scambio di Piazze: Palio in Piazza Silvabella, con il supporto di opportune strutture, “O che Bontà” in Piazza Vittorio Emanuele per i giorni necessari.

Conclusione non per forza scontata, ma che vede prevalere la buona volontà per arrivare al risultato migliore per la Sagra e per la Città.

 

Firmato:

Marco Facchinotti (Sindaco)

Battista Corsico (Presidente Comitato organizzatore Sagra del Salame d'oca)

Edoardo Anfossi (Presidente Magistrato delle Contrade)